Compendio – Laravel

Questo compendio ha la funzione di contenitore per tutte le note, memo e brevi consigli che mi capiterà di raccogliere durante lo sviluppo dei miei progetti.

L'immagine di copertina non c'entra niente con il contenuto.

  1. Stampare variabili php nelle stringhe “{$var}”
  2. inline-block adatta la larghezza dell’elemento al contenuto.
  3. foreach(range(min,max) as $i) permette di effettuare un ciclo senza usare oggetti.
  4. Si può usare implode() su una collezione per creare una stringa.
  5. optional(espressione)->metodo() esegue metodo() solo se l’espressione non è null.
  6. array_merge può essere sostituito da $array+['val1','val2'].
  7. Per estrarre il primo errore di validazione tra gli attributi di un array: $errors->first('array.*').
  8. Solitamente, i dati ottenuti tramite dalle API vengono trasformati prima con toJson() e poi con collect().
  9. Per aggiornare contemporaneamente più record si può usare upsert. Risulta utile soprattutto quando si lavora con i file excel.
  10. View::share('key', 'value'), utilizzato nel metodo boot di AppServiceProvider, permette di condividere variabili con tutte le views dell’applicazione. Se le informazioni provengono dal db, conviene salvarle in cache (cache()->remember(key,ttl,value)).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *